Up&more: vota lo stile

Scegli fra due tendenze. Le alternative sono già all’avanguardia, quel che cambia è lo stile. up&more non è un semplice gioco, è una sfida con te stesso e gli altri membri della community. Uno spazio libero dove anticipare le tendenze grazie al peso dei tuoi voti e all’originalità dei tuoi gusti.
Tu da che parte stai?

Caccia o pesca?

Cacciatori di luce o pescatori di brillanti idee? “Strand Lamp” di Clancy Moore ha un “musetto” da bracco, per snidare e illuminare i vostri desk laboriosi. “Damo” di Seed Design ha qualcosa di mistico e zen al contempo. Ricorda un po’ il cappello di Sampei, l’anime giapponese, e acceso dona un po’ di chiarezza interiore… Almeno così sembra! Quale accendi?

votazione chiusa il 08/12/2014

 

1 Dicembre 2014

 

Sinuoso o contorto?

Il designer Joseph Walsh introduce per la prima volta la resina nella sua palette di materiali, aiutandolo nella sua opera di rendere il legno scultoreo. Nasce così “Lumenoria I”, qui a confronto con la patina riflettente e fluida di “Atlantic” dalla collezione “Crush”. Accomodati dove preferisci.

votazione chiusa il 05/12/2014

 

28 Novembre 2014

 

Una o due?

È tutta d’un pezzo la borsa blu oltremare di 3.1 Phillip Lim. Da portare a mano o tracolla, anche la sua morbidezza è unica. Lasciamoci poi andare alle nuove ondate di stile, approdando a un altro concept di borsa: “Rae” di Finell è un pezzo unico, ma ha due facce e due look, che si rivelano tirando lo zip. Quale desideri di più?

votazione chiusa il 02/12/2014

 

25 Novembre 2014

 

Carico o leggero?

Immaginate che fosse uno zaino. Cosa? Il vostro nuovo sgabello! “Landscapes Within serie #1” di Wiktoria Szawiel è pienissimo di buoni propositi, a livello di design e scelta di materiali. Anche “Mieke Stools” di Made Goods scoppia d'idee, tutte all’insegna della leggerezza: resina acrilica combinata con teak per fondere natura e modernità. Come ti senti oggi?

votazione chiusa il 01/12/2014

 

24 Novembre 2014

 

Euforica o compunta?

L’eleganza è comoda in ogni situazione. A un party rumoroso, meglio non strillare per aggiungere baccano, ma spiccare con il tocco colorato di Paul Andrew. E se la serata è piuttosto abbottonata, lasciatevi andare alla sobrietà pacata e avvolgente di O Jour. In ogni caso: buona festa a tutti!

votazione chiusa il 28/11/2014

 

21 Novembre 2014

 
1 ... 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 ... 251