Up&more: vota lo stile

Scegli fra due tendenze. Le alternative sono già all’avanguardia, quel che cambia è lo stile. up&more non è un semplice gioco, è una sfida con te stesso e gli altri membri della community. Uno spazio libero dove anticipare le tendenze grazie al peso dei tuoi voti e all’originalità dei tuoi gusti.
Tu da che parte stai?

Artigianale o spaziale?

Tutto è come da migliore bottega artigianale: le rifiniture lignee, le cuciture a mano sulla pelle, le imbottiture. Sedersi su “U Chair” di Assembly Design è come riassaporare tutta la qualità di un mestiere che non tramonta mai. L'opposto di "Moha" di Svilen Gamolov: una concept chair proiettata nel futuro.

votazione chiusa il 13/02/2015

 

6 Febbraio 2015

 

Super classic o retro-chic?

Raccontare il tempo è un’arte per specialisti. Gli artigiani dei meccanismi più minuscoli e rigorosi sono al lavoro. “Rose Gold” di The Horse ha un design così classico che è la statua greca degli orologi. “V03D” di Void Watches è una reinterpretazione analogica del giapponese 2115 Miyota. A quale stile ti allaccerrai?

votazione chiusa il 10/02/2015

 

3 Febbraio 2015

 

Musica o silenzio?

Non senti il jazz uscire da “The Major lighting collection” di Paul Loebach? Guarda bene, le lampadine sono nelle bocche di eleganti trombe in ottone, che aspettano d’illuminarsi. E a proposito di Swing, accendete “Tribeca” di Søren Rose: troverete (silenziosa) tutta la New York stilosa degli anni 30, condensata in un ibrido retro-chic fra lampada, lampadario a sospensione e a bracci.

votazione chiusa il 09/02/2015

 

2 Febbraio 2015

 

Squadra o compasso?

In mano gli strumenti! Vogliamo linee impeccabili, geometrie perfette. Che siano dritte o curve non importa, basta la perfezione. Ammira il tavolino tutto trasparenze di Zasso: è come scrutare un disegno tecnico. “ISO” disegnato da Pool e curato dai parigini Petite Friture gioca invece con piani, curve, volumi e prospettive. Risultato? Un elegante trompe l'oeil da salotto.

votazione chiusa il 06/02/2015

 

30 Gennaio 2015

 

Ardente o compassata?

Mettete la grafica, la sperimentazione con i materiali, la ricerca del colore e un proposito stilistico: la semplicità sofisticata. Nasce così “Rome” di Twin Within, collana in corda dalle chiusure metalliche. L’architettura è invece al centro di “The New Breath” di Karla Olsakova. Un gioco di legno e cambi di proporzioni che ci riporta alle magie di Alice nelle Meraviglie.

votazione chiusa il 03/02/2015

 

27 Gennaio 2015

 
1 ... 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 ... 256