Up&more: vota lo stile

Scegli fra due tendenze. Le alternative sono già all’avanguardia, quel che cambia è lo stile. up&more non è un semplice gioco, è una sfida con te stesso e gli altri membri della community. Uno spazio libero dove anticipare le tendenze grazie al peso dei tuoi voti e all’originalità dei tuoi gusti.
Tu da che parte stai?

Brucia o scotta?

La temperatura aumenta per questa sfida all’ultimo voto. Mark Cross alza la fiamma del colore rosso al massimo, e la sua clutch non puoi davvero non notarla. “Ettore” di Nasha Mekraksavanich ha forme astratte e texture materiche tutte da accarezzare. Le sue pelli di lusso lo rendono un accessorio che scotta.

votazione chiusa il 24/09/2014

 

17 Settembre 2014

 

Classico contemporaneo o high-tech?

Pacato e silenzioso, dai movimenti essenziali ma dotato di un grande stile. C’è tutto il minimalismo giapponese in “Roundish”, sofa di Naoto Fukasawa. Matthew Strong risponde con una sobrietà che è tutta techno: il suo “Carbon Fiber” è un prototipo che ci fa sognare sulle applicazioni del materiali nelle grandi sedute da solotto.

votazione chiusa il 23/09/2014

 

16 Settembre 2014

 

Pupa o farfalla?

Interpretatela come volete, ma questo tacco da signore a forma di crisalide firmato Jeffrey Campbell esprimerà il senso di delicatezza del vostro camminare. Se invece è il volo che volete evocare, il sandalo “Flutterby” in laminato iridescente di Alberto Guardiani, vi porterà dove volete in un battito d’ali.

votazione chiusa il 22/09/2014

 

15 Settembre 2014

 

Occidente od oriente?

Il centro culturale Les Bernardes nasce in un antico convento cattolico. Il designer Andreu Carulla ha reinterpretato l’austerità e la discrezione del luogo in una seduta comoda e leggera. La panchina di George Nakashima parla invece giapponese. Il motivo è semplice: s’ispira all’architettura tradizionale del Sol Levante e con poche linee ti porta nel relax.

votazione chiusa il 19/09/2014

 

12 Settembre 2014

 

Disco o classica?

Il DJ-set sta per accendere i motori e “Koko” di Jeffrey Campbell è già in prima fila. Borchie flashy, chiusura a zip con frangia fluo e tanta voglia di ballare in punta di piedi. “Barbarella” di Casadei disegna invece un collare argentato sulla caviglia, un’areola di stile classico che ci sembra di sentire suonare i violini.

votazione chiusa il 18/09/2014

 

11 Settembre 2014

 
1 ... 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 24 ... 245